Patrizio Fariselli / Area Open Project

Un grande artista, dagli Area alle sue produzioni soliste, all’insegna della ricerca.

Area Open Project

La nuova formazione con Claudia Tellini alla voce, Caterina Crucitti al basso e Giovanni Giorgi alla batteria. con cui presenterà i brani dell’ultimo lavoro, 100 Ghosts pubblicato il 26 ottobre 2018 da Warner Music e i
classici degli Area.

100 Ghosts – il nuovo album
Il nuovo album pubblicato da Warner Music il 26 ottobre 2018, un viaggio tra influenze jazz, contemporanee, elettronica e world. 

Pianista e compositore e parte di una vera leggenda della musica del nostro paese. Tra i membri fondatori degli Area, e sarà sempre presente in tutte le formazioni, comprarendo tra gli autori di tutti i brani. Il suo suono è uno dei marchi inconfondibili della formazione così come l’indimenticabile voce di Demetrio Stratos, i ritmi di Giulio Capiozzo, le chitarre e l’elettronica di Paolo Tofani e il basso di Ares Tavolazzi. Ancora oggi la musica degli Area è qualcosa che unisce le generazioni, una leggenda per chiunque chieda alla musica ricerca e creatività, istinto e tecnica, andando oltre alle definzioni, dal jazz al rock, progressive e sperimentazione classica contemporanea. Una storia che è ancora oggi patrimonio di tutti e viene proposta con una nuova formazione.che associa altissimo livello tecnico ad un’energia dirompente con cui presenta l’ultimo album “100 Ghosts”. Alla ormai consolidata collaborazione con il batterista fuoriclasse Giovanni Giorgi, si aggiunge il talento della giovanissima bassista Caterina Crucitti e la voce deflagrante di Claudia Tellini, già apprezzata per le sue brillanti interpretazioni di brani storici degli Area. Oltre alle nuove coinvolgenti composizioni presentate nell’album, il repertorio è un viaggio tra sonorità world ed etniche (con brani antichissimi, le cui notazioni risalgono a migliaia di anni fa) reinterpretate con lo stile sperimentale tipico del background Area oltre ad alcuni immancabili classici del gruppo. Fariselli, assieme ai suoi straordinari musicisti, conduce il pubblico in un viaggio nel tempo, tra atmosfere affascinanti e coinvolgenti, dove l’esotismo incontra l’inaudito.

Concerto Per Pianoforte solo
Un’esperienza che si sviluppa sia come concerto che allagrandosi anche alla formula di incontro/conferenza, in cui vengono esplorati i tempi legati all’improvvisazione,e alle radici tra jazz, musica etnica, improvvisazione
e ricerca.

https://www.patriziofariselli.net/


Area 1978 – gli dei se ne vanno, gli arrabbiati restano!
La nuova edizione remaster curata da Andrea Pettinelli de Lo Zoo Di Berlino e pubblicata da Warner Music